Numana, 3 dicembre 2017. “Nonostante il freddo, il vento teso e il mare formato, abbiamo portato a termine il primo test degli RS-Feva con grande soddisfazione dei dirigenti e dei giovani velisti che vi hanno aderito”. Ha commentato così il presidente della X Zona FIV, Vincenzo Graciotti, l’esito della prima giornata di prove dei due RS-Feva, concessi dalla classe italiana alle Marche a fini promozionali, da parte di una decina di giovani velisti marchigiani (provenienti da 3 club), che è stato organizzato ieri nel porto di Numana dalla X Zona in collaborazione con il Circolo Nautico “S. Massaccesi” e lo Yacht Club Riviera del Conero. Per promuovere quella che è, seondo il direttivo zonale, “una barca semplice, con armo moderno e prestazioni esaltanti”, saranno organizzatil altri due incontri nei prossimi mesi in location ancora da individuare (ve ne daremo notizia appena possibile). Lo scopo dell’iniziativa è riavvicinare i circoli velici marchigiani e i loro giovani iscritti alle derive doppie, “una specialità che – secondo Graciotti – merita di essere riportata in auge perchè molto formativa per il carattere dei ragazzi”.

Autore: Comitato X Zona FIV