Vilamoura, 25 novembre 2020. Un primo giorno “Speciale” per l’Europeo del windsurf olimpico RS:X maschile e femminile, le condizioni meteo ideali a largo di Vilamoura sulla costa atlantica portoghese hanno consentito lo svolgimento di tre prove per le due flotte maschile e femminile.

Ma partiamo con i risultati. Per il RS:X femminile, partono benissimo le due atlete azzurre, entrambe nella top-10 della classifica dopo tre prove. Prima tra tutte, l’anconetana Giorgia Speciale (CC Aniene) non solo ha ottenuto una quinta assoluta con piazzamenti regolari e di vertice (4-5-6), ed è inoltre nettamente prima tra le Under 21 e tra le nostre connazionali. Mentre la cagliaritana Marta Maggetti (Fiamme Gialle) è decima (12-10-14).

In testa la francese Charline Picon (1-3-4), davanti alla polacca Zofia Klepecka (7-2-2) e all’olandese Lilian De Geus (6-1-5).

Non mancano i risultati sul fronte maschile, infatti per il RS:X maschile, dopo la prima giornata, il civitavecchiese Mattia Camboni (Fiamme Azzurre) è subito al terzo posto assoluto grazie a due buone manche inframmezzate da una prova vinta (8-1-6). In testa l’israeliano Yoav Cohen (7-2-2), secondo lo svizzero Mateo Sanz Lanz (5-4-3), con Mattia che è a soli 4 punti dal vertice.

Grande giornata anche per il giovane Carlo Ciabatti (WC Cagliari) che ha vinto la prima prova e fatto bene nella terza (1-27-4 i suoi piazzamenti) e occupa l’undicesima posizione nella classifica. Al 20° posto invece Daniele Benedetti (Fiamme Gialle), al rientro dopo un lungo infortunio (19-24-18) e ancora alla ricerca della forma migliore.

All’appuntamento partecipano 41 atlete (9 delle quali Under 19) e 53 atleti (9 Under 19). Il programma prevede regate da martedi 24 novembre a sabato 28, giornata finale nella quale si disputeranno anche le Medal Race tra i primi 10 delle classifiche.