Pula, (CA) 11 novembre 2019. Svolto nello scorso weekend (dal 09 al 10 novembre n.d.r). a Pula, in Sardegna, il nuovissimo format per la classe O’pen Skiff: la “Coppa dei Campioni”, dove i migliori venti atleti Under 13 e Under 17 si sono confrontati nelle acque antistanti il Circolo Velico Porto d’Agumu (circolo organizzatore) per decretare il più forte del 2019.

Un risultato giunto al termine di una sola giornata di regate durante le quale sono disputate tredici prove della durata massima di quindici minuti ciascuna: un format tutto nuovo per i giovani della classe acrobatica O’Pen Skiff, che ha permesso di tenere aperti i giochi fino all’ultima prova. Il tempo perturbato ha permesso di scendere in acqua solo il sabato, disputando le regate con vento variabile dai 10 ai 25 nodi su un percorso a bastone.
Concentrazione, tecnica e controllo dell’avversario sono state le qualità principali che gli atleti hanno dovuto mettere in campo per aggiudicarsi la vittoria di questa prima edizione, che ha visto partecipare i migliori venti atleti selezionati dai circuiti interzonali della classe.

Per la nostra vela marchigiana, negli Under 13 Benedetta Cruciani (LNI Ancona) conquista un ottimo 8^ posto (con questo score: 5,8,5,8,6 Tot. Punti 32) in sei prove ed è quarta femminile; mentre negli Under 17, Federico Martini (LNI Ancona) raggiunge in sette prove disputate, un fantastico 9^ posto in classifica finale (con questo score: 9,9,7,6,9,4 : Tot. Punti 44) con una performance che è andata in crescendo, nell’arco della manifestazione sarda.

In conclusione, i vincitori finali sono stati per gli Under 17 Lorenzo Antonio Mancino (CN Monte di Procida) mentre per gli Under 13 Federico Quaranta (LNI Taranto).