Nieuwport (BEL), 24 luglio 2017. E’ un mondiale che parla italiano quello della classe Laser 4.7, concluso oggi a Nieuwport (Belgio). Federica Cattarozzi e Giorgia Cingolani conquistano le prime due piazze del podio, con la spagnola Ana Moncada Sanchez in terza posizione. Molto buona la prova della nostra conterranea, Maria Giulia Cicchinè (in foto), promessa cresciuta da coach Giacomo Sabbatini nel vivai0 “laseristico” del Club Vela Portocivitanova che, dopo i successi iridati juniores del suo attuale presidente, Cristiana Mazzaferro, il titolo europeo Laser Radial di Cristiana Monina nel lontano 1992 e tanti altri piccoli e grandi successi femminili, prosegue nel solco della tradizione e forgia per lo scenario internazionale un’altra promessa della vela in rosa. “Maria Giulia si è battuta alla grande – fa sapere l’allenatore tramite Facebook – facendo registrare performance significative con tutte le condizioni di vento e di mare”. Chiude nella top ten, con un rinfrancante 9° posto overall e una medaglia di bronzo nel raggruppamento U16.

Autore: Comitato X Zona FIV