Numero di partecipanti per il Campionato Italiano è stato sorprendente, se si considerano costi delle attrezzature e la breve vita della specialità.

La nostra Giorgia Speciale non si smentisce mai!

Torbole 09, settembre 2020. Dopo gli impegni giovanili della Federazione Italiana Vela disputati sull’Alto Garda con Campionato Italiano Singoli e Coppa Primavela per le classi Optimist e Techno 293, il Circolo Surf Torbole non ha avuto sosta proseguendo la sua concentrata stagione agonistica e sportiva con l’innovativo Campionato Italiano Foil, disputato da venerdì a domenica 6 settembre.
Toccato il numero record di 43 iscritti, che rispetto ai 16 dello scorso anno non lasciano dubbi sulla tendenza dell’anno che è a dir poco “a tutto foil”.

Sarà perchè la prossima Olimpiade di Parigi avrà l’iQ Foil come nuova classe per le tavole a vela, sarà perchè ormai la tendenza della vela e del windsurf è assolutamente volante, fatto sta che a Torbole il numero di partecipanti per il Campionato Italiano è stato sorprendente, se si considerano costi delle attrezzature e la breve vita della specialità. Due le discipline svolte, slalom e course race con ben 8 e 9 prove.
A confronto sul campo di regata, posizionato rigorosamente con boe elettriche telecomandate e ancoraggio virtuale GPS fornite dal Consorzio Garda Trentino Vela, atleti di Coppa del Mondo come Matteo Iachino, insieme ad atleti olimpici come Matteo Camboni (Rio 2016): un mix che conferma la convinzione di tanti riders nel dedicarsi alle regate Foil. L’evento, organizzato in collaborazione con l’Associazione Italiana Classi Windsurf (AICW), ha anche dimostrato un bel cambio generazionale con ben 21 under 20 su 43 iscritti.

Giorgia Speciale, CC Aniene

La nostra stella indiscussa, Giorgia Speciale – ricordiamolo alla sua prima regata in questa nuova disciplina – futura classe Olimpica a Parigi 2024, che ora veleggia per il CC Aniene dopo un passato glorioso presso la Sef Stamura, raggiunge il 20esimo posto ma è seconda femminile, preceduta soltanto da Marta Maggetti (Sez Vela guardia di Finanza) e anticipando in entrambe le classifiche l’atleta di casa, Sofia Renna (Circolo Surf Torbole). Le prime parola a caldo, dell’atleta anconetana sono state le medesime:

Chiudo in seconda posizione!  Molto divertente ma c’è ancora molto lavoro da fare con questa nuova tavola

Prossimi appuntamenti i Campionati Italiani Classe Olimpiche a Follonica con una nutrita squadra di atleti in cerca di nuove conferme e ulteriori successi.