S. Margherita Ligure, 26 marzo 2018. . Si trovava nella cittadina ligure per affiancare e assistere un amico, come lui appassionato di sport, durante una gara di atletitca. Ed è qui che ieri Riccardo Cesini, dopo avergli portato da bere durante la gara, si è sentito male e, nonostante i tentativi di rianimarlo sul posto del 118 e le cure dei medici dell’ospedale di Savona, se ne è andata così, a 36, a causa di un aneurisma cardiaco, una delle figure di maggiore ispirazione dello sport dorico. Una lunga carriera da pallanuotista, dove ricoprì anche il ruolo di capitano nella famosa “Vela” e le regate con altrettanti successi, il titolo mondiale ORC a bordo di Be Wild di Renzo Grottesi e la vittoria della Regata del Conero su Idrusa (Montefusco Sailing Team), solo per citarne alcuni. Il Comitato X Zona FIV – Marche si stringe nel dolore attorno ai famigliari di Riccardo.

Autore: Ufficio Stampa Comitato X Zona FIV